PolicyPolicy

La caratterizzazione qualitativa del digestato: le Linee Guida del CIB

Lorella Rossi
Provenienza: Italia
Lingua originale: italiano

Digestato agrozootecnico e agroindustriale prodotti dagli impianti di biogas agricoli non solo rientrano nei limiti qualitativi imposti dal Decreto ministeriale sul digestato ma possono anche essere classificati come fertilizzanti organici di ottimi qualità! Questi limiti, infatti,  riguardano il contenuto di sostanza organica, di azoto, di fosforo e di metalli pesanti e sono gli stessi imposti ...

Digestato agrozootecnico e agroindustriale prodotti dagli impianti di biogas agricoli non solo rientrano nei limiti qualitativi imposti dal Decreto ministeriale sul digestato ma possono anche essere classificati come fertilizzanti organici di ottimi qualità! Questi limiti, infatti,  riguardano il contenuto di sostanza organica, di azoto, di fosforo e di metalli pesanti e sono gli stessi imposti ai prodotti fertilizzanti liberamente commercializzabili. Ma come valutare la qualità chimica e microbiologica del digestato? Tutte le informazioni sono disponibili nel manuale “Linee guida per l’uso agronomico del digestato” del CIB.

 

VIDEO CORRELATI

Non ci sono video in questa categoria